A giorni la proroga di tutte le scadenze del mondo della caccia in Lombardia

La Regione Lombardia ha approvato nella giornata di ieri una delibera con cui viene posticipata dal 31 marzo al 20 aprile la data di restituzione dei tesserini venatori, a causa dello stato emergenziale determinato dalla diffusione del virus COVID 19. Lo ha reso noto l’assessore all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi Fabio Rolfi.
“Nei prossimi giorni provvederemo a una ulteriore delibera che conterrà una proroga generalizzata di tutte le scadenze in ambito venatorio, come l’iscrizione ad ambiti di caccia e comprensori alpini. Una scelta presa di comune accordo con le associazioni Venatorie regionali, per evitare spostamenti di persone e attività di front office” ha detto Rolfi.

Leave a Reply

Your email address will not be published.